6.jpg

APRE SPACE
La rete APRE al lavoro

Onda colorata.png

I workshop riservati alla rete dei soci APRE per discutere argomenti di interesse comune
nella vita dell’associazione. 

 Partecipazione  riservata ai soci APRE

Il "futuro" è nella rete

Workshop interattivi di 90 minuti riservati alla rete degli oltre 150 soci APRE per raccontare e confrontarsi su aree di interesse comune dell’associazione. 

L’ elemento guida è il dialogo all'interno della rete.  Al centro i temi principali dell'attuale dibattito sul futuro della ricerca e innovazione insieme ad argomenti di stretta pertinenza del rapporto associativo e della sua evoluzione. 

I workshop sono gestiti in modo da favorire  interazione diretta dei partecipanti. 

La partecipazione è solo su invito.

Partecipanti: referenti dei soci APRE.

Martedì
9 novembre
9.30 - 11.00

Networking: che fatica!

Coordina Monique Longo, APRE

 

Costruire un partenariato è una delle attività più delicate e impegnative che Horizon Europe chiede di fare. ​

Accogliendo l'esigenza dei soci di un numero maggiore di occasioni di incontro con ricercatori e innovatori europei, APRE intende individuare - insieme alla sua rete - modelli di networking da realizzare nel prossimo futuro.

Leggi la scheda

Giovedì
11 novembre
15.30 -17.00

Intervista ERC - La rete si prepara

Coordinano Angelo D'Agostino e Marco Ferraro, APRE

Partendo dalla discussione della scorsa Conferenza e passando per quanto è stato fatto nell'ultimo anno, l'obiettivo di questo APREspace è individuare possibili modelli di collaborazione all'interno della rete dei Soci per rendere sostenibile l'accompagnamento alla preparazione dell'intervista in ERC.

Leggi la scheda

Venerdì
12 novembre
10.30 -12.00

Assistenza 4.0  

Coordina Serena Borgna, APRE

 

​Con l'avvio del nuovo programma quadro Horizon Europe il bisogno di un'informazione sempre aggiornata e un'assistenza orientata alle richieste dei proponenti è fondamentale. In questo APREspace  i soci APRE vengono coinvolti in una riflessione su quali strumenti e materiali debbano essere ripensati o innovati per dare miglior supporto  ai loro ricercatori e innovatori e garantire una partecipazione di qualità e di successo al Programma Quadro. 

Leggi la scheda